Quando pesarsi? Come usare la bilancia correttamente

Siete sempre attenti alla linea e controllate ogni giorno il vostro peso? Siete sicuri però di usare la bilancia in modo corretto? Le variazioni di peso possono dipendere da molti fattori, sia fisiologici che "tecnici": impariamo quindi come e quando pesarci e ad usare la bilancia correttamente.



Per le ragazze curvy non più giovanissime come me che combattono ogni giorno con qualche chilo di troppo, il rapporto con la bilancia non è sempre idilliaco, soprattutto se stiamo seguendo una dieta per dimagrire. Un uso scorretto della bilancia però può addirittura sfalsare il nostro peso, facendoci apparire più grasse di quanto siamo realmente.  
Come usare la bilancia correttamente e quando pesarsi? Ecco alcune semplici regole da seguire.

Quando bisogna pesarsi? 

Il peso indicato dalla bilancia si riferisce all'intera massa corporea, cioè all'insieme di tutti i componenti dell'organismo: organi interni, muscoli, ossa, sangue, liquidi e grasso.
Se notiamo una variazione di peso di 2-3 kg tra una pesatura e l'altra non sempre significa che siamo ingrassati, ma può dipendere da tanti fattori diversi: ritenzione idrica, alimentazione eccessiva temporanea, contenuto intestinale, sbalzi dei livelli ormonali o variazioni della massa muscolare.

Il livello dei liquidi corporei incide notevolmente sul peso rispetto agli altri componenti, con oscillazioni di 1-2 kg durante l'arco della giornata, che sono da considerarsi normali.

Aumento di peso durante il ciclo: quando pesarsi

E' vero che durante il ciclo si pesa di più?
Il ciclo mestruale è un altro dei fattori che incidono sull'aumento di peso nelle donne ma deve essere considerato un fenomeno fisiologico normale e transitorio.
L'aumento di peso durante il ciclo è provocato dalla sindrome premestruale, che si manifesta 5-10 giorni prima del ciclo: la ritenzione idrica, i gonfiori e i crampi che precedono le mestruazioni possono incidere con un aumento di 2-3 kg rispetto al peso forma. Senza contare la fame nervosa provocata dagli sbalzi ormonali, che in alcuni soggetti porta ad assumere più cibi calorici rispetto al normale.
Attendete quindi la fine del ciclo per rilevare il peso corporeo corretto.

Per controllare il peso correttamente scegliete un giorno della settimana e sempre allo stesso orario. E' preferibile pesarsi la mattina appena alzati, dopo essere stati in bagno, a digiuno e senza vestiti.
Evitate di pesarvi tutti i giorni, più volte al giorno: per rilevare i progressi di un dimagrimento e i risultati di una dieta è consigliabile pesarsi una sola volta alla settimana.


Come pesarsi?

Per pesarsi in maniera corretta serve una bilancia adeguata, analogica o digitale. In commercio esistono tantissime bilance digitali, anche con funzioni supplementari per analizzare il peso corporeo.
Ma per ottenere il giusto peso è bene sapere come usare una bilancia.
Sembra una cosa banale ma in realtà basta poco per avere dei valori sfalsati che non coincidono con il peso reale. Ecco quindi alcuni consigli su come pesarsi correttamente:
  1. La bilancia deve essere posizionata sul pavimento o su una superficie piana e dura: niente tappeti o piani scivolosi;
  2. Evitate di spostare o di girare la bilancia prima della pesatura per escludere oscillazioni e sfalsamenti del peso;
  3. Usate sempre la stessa bilancia: l'uso di bilance diverse può rilevare un peso che non coincide con i precedenti.


17 commenti:

  1. sai Rita... io non mi peso da un anno almeno per paura di vedere la lancetta salire più del previsto. non avevo mai valutato che il peso potesse essere influenzato da tanti fattori e ora che ci penso ... vado a sbirciare l'agenda per prenotare la mia pesata perfetta

    RispondiElimina
  2. Io ho da sempre un pessimo rapporto con la bilancia come penso tantissime donne

    RispondiElimina
  3. La bilancia è una amica nemica di tutte, io molte volte per non vedere un responso negativo, evito di pesarmi, uso come metro di paragone i jeans...quando cominciano a tirare mi metto a stecchetto!

    RispondiElimina
  4. è un argomento non facile e negli anni ho imparato a non pesarmi tutti i giorni anche se mi devo bloccare. Ho comprato una bilancia che rileva la massa grassa dalla magra ma è la ritenzione quella che fa venire gli incubi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ritenzione idrica è un problema comune a molte donne. Ne so qualcosa, ecco perchè ho voluto imparare a considerare il peso anche secondo questi fattori.

      Elimina
  5. Io mi peso ogni settimana appena mi alzo. Per un periodo mi pesavo anche quando avevo il ciclo ma ho imparata che è del tutto inutile e che mi faceva solo aver ancor più ansia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero. Anche il periodo che precede il ciclo è critico: ti senti gonfia e in sovrappeso. Per fortuna è una condizione transitoria.

      Elimina
  6. Io di solito mi peso ogni domenica mattina, appena sveglia, saltando i giorni di ciclo. In ogni caso l'articolo spiega molto bene gli errori in cui di solito, soprattutto noi donne, incappiamo.

    RispondiElimina
  7. io la bilancia non siamo mai andate molto d'accordo mi peso assiduamente sbagliando ovviamente come dici anche nel tuo post

    RispondiElimina
  8. ultimamente non mi peso affatto, soprattuto di mattina così non rischio di affrontare la giornata di cattivo umore :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un'idea, però se ti pesi di sera ti arrabbi ancora di più! :D

      Elimina
  9. Io e la mia bilancia abbiamo un rapporto di odio/amore. Ho smesso di pesarmi tutte le mattine e leggo che ho fatto solo bene.

    RispondiElimina
  10. mamma mia la bilancia ultimamente è un vero incubo per me.... per evitare brutte sorprese mi peso con i jeans e poi elimino la tara :D

    RispondiElimina
  11. Io nn mi peso spesso, ma la mia bilancia sono degli short gialli che ho da 20anni.per ora ci sto ancora :)

    RispondiElimina
  12. Dev dire che pur conoscendo tutte le regole della "giusta pesata" mi piace pesarmi spesso e tenere traccia delle variazioni su un'App che ho scaricato sul cellulare. Oddio, sarò mica fissata? :-)))))))

    RispondiElimina

Nel rispetto della normativa sul trattamento dei dati personali (GDPR) puoi scegliere di commentare questo post usando il tuo account Google, oppure avvalerti delle opzioni Anonimo o Nome/URL disponibili dal menù a tendina in questo form. In ogni caso, nessuno dei tuoi dati personali verrà usato dall'amministratore di questo blog nè venduto a terzi.

© 2016 A Glamorous Lifestyle by Rita Amico. Powered by Blogger.