#Makeup dopo i 40 anni: quali prodotti scegliere?

Come truccarsi dopo i 40 anni? Sembra facile ma spesso l'errore più frequente è quello di strafare. Anche in campo cosmetico infatti la regola del "less is more" è quella vincente, perchè, sappiatelo, il trucco non sempre ci fa ringiovanire. Ecco qualche trucco (è il caso di dirlo) per avere un viso fresco e naturale anche con qualche ruga in più,  scegliendo i prodotti giusti per esaltare, e non nascondere, gli anni che passano.



C'è un detto che dice che la vita comincia a 40 anni. Dopo aver varcato quella fatidica soglia ammetto che c'è qualcosa di vero. La vita non comincia ma senza dubbio cambia, soprattutto perchè dopo i 40 hai una maggiore consapevolezza di te e del tuo corpo. Certo, vedere quelle rughe intorno agli occhi, la pelle del viso che comincia a cedere, non mi fa fare i salti di gioia ma mi rendo conto che cercare di fermare il tempo ricorrendo a ritocchini e makeup estremi mi porterebbe a non riconoscermi più.

Madre natura poi fa il resto e se si ha la fortuna di avere ancora una pelle sana e una predisposizione genetica che ti permette di dimostrare meno anni di quelli che hai, beh puoi ancora consolarti. Se poi, quando entri in un negozio, c'è ancora qualcuno che si rivolge a te dicendoti "Posso esserTI utile?", vale più di mezza dozzina di punturine di botulino...

Scherzi a parte, c'è da dire che anche una buona cura della pelle è uno dei passi fondamentali per mantenere un aspetto giovane e fresco. La pelle del viso in particolare ha un estremo bisogno di idratazione e protezione perchè esposta, più di altre zone del corpo, al sole, agli sbalzi atmosferici e all'inquinamento. Tutti fattori, che in un modo o nell'altro, contribuiscono al suo invecchiamento. Anche un'alimentazione sbagliata, il fumo e lo stress incidono sull'invecchiamento cutaneo, lasciando tracce indelebili sulla pelle difficili da cancellare.

Il primo passo quindi per un viso smagliante anche dopo i 40 anni è quello di usare quotidianamente una buona crema idratante. In commercio ce ne sono tantissime, ma dopo i 40 è sempre consigliabile usare una crema anti-age a base di acido ialuronico.

Acido ialuronico, l'amico della giovinezza

Chi non ha mai sentito parlare dell'acido ialuronico? Ma quanti di noi sanno esattamente di cosa si tratta?
L’acido ialuronico è una sostanza naturalmente prodotta dal nostro organismo con straordinarie proprietà. Ha infatti la capacità di ringiovanire la pelle rendendola più morbida, più tonica e più idratata. La sua concentrazione all’interno del tessuto connettivo cutaneo tende tuttavia a diminuire con l’avanzare dell’età. Questo costante e considerevole decremento è tra i principali responsabili dell’invecchiamento cutaneo e della formazione di inestetismi quali rughe e perdita di volume. Tutto ciò conferisce al viso un aspetto stanco e invecchiato. L’acido ialuronico è quindi un filler riempitivo per le rughe, utilizzato per colmare le depressioni, i solchi cutanei determinati dalle stesse rughe, come volumizzante per le labbra e per gli zigomi.

Ecco perchè da qualche tempo ho iniziato a usare sempre più spesso cosmetici a base di acido ialuronico, inclusi i prodotti per il makeup. Se ricordate qualche mese fa vi ho parlato di Labo Suisse, un'azienda specializzata in cosmetici e preparati antiage che in molti casi sostituiscono la chirurgia estetica e l'uso del botulino. Si tratta di cosmetici a base di fillerina, di cui vi ho già parlato qui, che agiscono come un filler nel riempimento delle rughe.
Ed è seguendo questa formula che è nata anche la linea Labo Filler Makeup, in grado di contrastare l’invecchiamento cutaneo e di donare vitalità alla pelle idratandola e proteggendola dagli agenti esterni svolgendo un’azione filler continuativa sui tessuti cutanei del viso.
L’azione filler svolta dai prodotti viso, come fondotinta, ciprie, terre è rivolta a contrastare l’insorgenza delle rughe su tutto il viso e a ridare tono alla cute rimpolpando in particolare la zona degli zigomi e del mento, così come gli ombretti, le matite, i kajal per la zona peri-oculare, e i rossetti per la zona labbra.
Una linea completa concepita per le non giovanissime che ho avuto modo di provare in questi giorni e che ho sintetizzato in tre prodotti fondamentali per il makeup delle over 40.

Makeup over 40: come truccarsi e quali prodotti scegliere?



Partiamo dalla base. Una buona base viso è fondamentale per nascondere gli inestetismi ed eventuali rughette. A tal proposito preferite sempre un fondotinta fluido, mai in polvere, perchè andrebbe ad accumularsi nei solchi delle rughe già dopo qualche ora. Un buon fondotinta per pelli mature deve contenere anche un filtro solare di protezione 15 per prevenire macchie solari e inestetismi provocati dall'esposizione al sole. Ma soprattutto scegliete una nuance il più possibile naturale e una texture matte. Io uso il Fondotinta Crema Levigante Labo Filler Makeup 23 Natural: facile da applicare, leggero sulla pelle e di buona durata.

Fondotinta Crema Levigante contenente il complesso brevettato dei 6 Acidi Ialuronici di Fillerina. Emulsione soffice e cremosa che dona una sensazione di
ricchezza in applicazione senza appesantire la pelle che rimane morbida e asciutta durante l’arco dell’intera giornata. La texture contiene olii dermoaffini
particolarmente emollienti e di facile assorbimento. La selezione dei pigmenti permette un’estrema resa del colore uniformando perfettamente l’incarnato.
Formulazione dalla coprenza medio-alta. SPF15. Ipoallergenico. Non comedogenico. Nickel-Cromo-Cobalto Tested.
Disponibile in 6 colori.
Uno degli elementi fondamentali per la buona riuscita di un makeup over 40 è il trucco delle labbra. Ricordatevi che non avete più 20 anni e che certe tinte audaci non fanno più per voi. Non perchè avete una certa età, ma perchè rischiereste di dimostrarne di più!
Il trucco per avere un viso sempre giovane e un aspetto fresco e tonico è quello di usare tonalità neutre, non troppo scure nè troppo vivaci. Preferite rossetti matte o lipgloss rosati che diano un pò di volume se avete labbra sottili.
Evitate come la peste i rossetti dal finish metallico o glitterato: saranno pure di moda, ma lasciateli alle ragazzine.
Usate sempre una matita labbra per delimitare i contorni, che non deve MAI essere più scura del rossetto.
Unica concessione: il rossetto rosso. A patto però che sia abbinato ad un trucco sobrio degli occhi e che sia possibilmente opaco. Evitate se avete labbra sottili e poco idratate.
Nelle occasioni più importanti mi concedo il Long Lasting Lipstick di Labo Filler Makeup 107 Orange Red (il rossetto che indosso in queste foto), un rosso brillante sui toni aranciati, a base di acido ialuronico. Quindi non solo trucco le mie labbra ma le rimpolpo con il makeup! Effetto vellutato, lunga durata e altamente pigmentato.


Rossetto Lunga Tenuta contenente il complesso brevettato dei 6 Acidi Ialuronici di Fillerina. L’innovativa formula garantisce elevata copertura, comfort e lunga tenuta. La texture scorrevole e cremosa riveste le labbra donando una confortevole sensazione di velluto. L’elevata presenza di pigmenti accuratamente selezionati garantisce un colore uniforme, intenso e duraturo.
Ipoallergenico. Nickel-Cromo-Cobalto Tested.
Disponibile in 9 colori.
Alla base di un buon trucco per le over 40 c'è anche il mascara. Se infatti l'occhio viene esaltato prevalentemente dalla sapiente combinazione tra la scelta del colore dell'ombretto e la sua corretta sfumatura (scegliete sempre toni caldi o pastello, mai ombretti perlescenti o fluo), è il mascara a dare la giusta intensità allo sguardo. Con il passare del tempo può capitare che le ciglia non siano più folte come prima, scegliete quindi un mascara che dia volume ma che anche allunghi le ciglia in modo da ottenere un contorno uniforme e un maggior risalto dell'iride (soprattutto se avete occhi chiari). Bando ad eyeliner troppo accentuati, righe di kajal anche nella rima inferiore dell'occhio (lo rimpicciolirebbero troppo) e ad illuminante a go go: non siete una drag queen.
Per il trucco di tutti i giorni io uso il Mascara Allungaciglia Labo Filler Makeup Black: allunga le ciglia mantenendo un aspetto naturale e sobrio.


Mascara Allungaciglia contenente il complesso brevettato dei 6 Acidi Ialuronici di Fillerina. Ciglia allungate e perfettamente separate, cornici per uno sguardo intenso e sensuale. L’innovativa formula favorisce una distribuzione uniforme del colore ed una rapida asciugatura, mantenendo le ciglia morbide e flessibili. I pigmenti selezionati consentono di ottenere un colore ricco e intenso e non lasciano aloni sotto gli occhi. La particolare forma dell’applicatore dona alle ciglia un effetto visibilmente allungante e definito. Oftalmologicamente testato. Nickel-Cromo-Cobalto Tested.
Disponibile in 2 colori.
I prodotti della linea Labo Filler Makeup sono in vendita presso tutti i rivenditori autorizzati (per conoscere quello più vicino clicca qui).


13 commenti:

  1. mi piace molto il tuo make up semplice e naturale con prodotti validissimi ovviamente ..grazie dei consigli cara

    RispondiElimina
  2. bellissimi questi prodotti, non li conoscevo, mi piace molto il tuo make up, il colore del rossetto è davvero stupendo

    RispondiElimina
  3. Conosco e utilizzo i prodotti Labo Suisse ma non ho ancora provato i prodotti di make up. Sono molto interessata al fondotinta crema levigante ma vorrei trovare un colore che si avvicinasse di più al mio incarnato

    RispondiElimina
  4. ottimi consigli! conosco labo suisse e i suoi prodotti sono ottimi! adoro il colore del tuo rossetto, si adatta perfettamente al tuo colorito! =)

    RispondiElimina
  5. concordo con i tuoi consigli, prima di tutto cura della pelle e poi less is more. Io con certi colori e prodotti non mi vedo più. Mascara, fondotinta e rossetto sono i tre prodotti che uso maggiormente nella mia routine, proverò presto questi di Labo Filler, sembrano molto belli e performanti.

    RispondiElimina
  6. Sono perfettamente d'accordo con te! Hai creato un look raffinato e d'effetto, basilare ma elegante. Visto il risultato sono molto attirata dalla linea make up di Labo Suisse!

    RispondiElimina
  7. Conosco bene questo marchio e lo trovo di ottima qualità. I prodotti sono performanti e per questo spesso mi affido a questo brand.

    RispondiElimina
  8. il colore del rossetto mi piace davvero un sacco..... sarei curiosa di provare il filler....

    RispondiElimina
  9. Non ho ancora provato il make up di Labo ma da come leggo nel tuo post vale proprio la pena di acquistarlo. Il fondotinta in particolare è proprio della mia nuance preferita

    RispondiElimina
  10. mi piace molto il make up che hai creato con questi prodotti labo, conosco molto bene il marchio e lo trovo di ottima qualità

    RispondiElimina
  11. Anche io ho superato i 40 e l'attenzione alla skin care ed alla scelta dei prodotti giusti mi interessa molto. Ottimi consigli e grazie per aver segnalato i prodotti di quest'azienda che non conoscevo.

    RispondiElimina
  12. Ho provato questi prodotti e sono ottimi! Che bello il rossetto!

    RispondiElimina
  13. Sono favolosi questi trucchi, mi piacerebbe moltissimo provarli. Spendo sempre tanti soldi in make-up ma mai soddisfatta, questi mi hanno incuriosita tantissimo, il rossetto lo adoro, anche la crema non mi dispiace avendo 40 anni sarebbe ideale per me.

    RispondiElimina

Nel rispetto della normativa sul trattamento dei dati personali (GDPR) puoi scegliere di commentare questo post usando il tuo account Google, oppure avvalerti delle opzioni Anonimo o Nome/URL disponibili dal menù a tendina in questo form. In ogni caso, nessuno dei tuoi dati personali verrà usato dall'amministratore di questo blog nè venduto a terzi.

© 2016 A Glamorous Lifestyle by Rita Amico. Powered by Blogger.