Come arredare la cameretta del primo figlio? Guida per neogenitori all'arredo per neonati

arredo per camerette

Come arredare una cameretta per neonato funzionale e sicura: consigli e idee per neogenitori per scegliere le soluzioni migliori


Come arredare la cameretta di un neonato? È questa la domanda che si fanno di solito i neogenitori alle prese con la preparazione della cameretta dedicata al loro primogenito.

L’arredo di quella che sarà la camera del primo figlio, indipendentemente che si tratti di un maschietto o di una femminuccia, è un’operazione che inizia già durante la gravidanza per fare in modo che, una volta nato, il bambino abbia già un proprio spazio personale.

 

Nonostante capiti spesso che il bambino, nel corso delle prime settimane di vita, sia collocato nelle ore notturne nella stessa camera dei genitori, è comunque importante avere una stanza dedicata esclusivamente alla sua cura e dove raccogliere tutte le sue cose, dai vestitini ai giocattoli.

La mancanza di esperienza e la ricerca delle soluzioni migliori per il benessere del nuovo arrivato possono creare piccole ansie e pareri discordanti tra i due genitori sulla scelta degli arredi della cameretta: ecco quindi alcuni consigli su come arredare al meglio la stanza del neonato, partendo dagli elementi più essenziali e pensati appositamente per accudire ed accogliere il bambino.


Cameretta per il neonato: di cosa non si può fare a meno


Il neonato, nei primi mesi di vita, ha bisogno di una cameretta che sia il più funzionale e sicura possibile. Quindi, oltre alle decorazioni, alle tende e alla carta da parati per la stanza del bambino, vanno per prima cosa presi in considerazione la qualità e l'affidabilità degli elementi che costituiranno l'allestimento della cameretta: l'arredo, i primi giochi e tutti gli accessori indispensabili per il bagnetto, la vestizione e la nanna.


Per quanto riguarda l'arredo per la cameretta è fondamentale l’acquisto di:

-       una culla, meglio scegliere un modello provvisto di rotelle per poterla spostare comodamente da una stanza all’altra della casa. In alternativa si può acquistare un lettino con riduttore;

-       un fasciatoio, in modo da facilitare l’operazione del cambio pannolino avendo tutto a portata di mano;

-       una cassettiera, per poter riporre i primi capi d’abbigliamento del bambino, oltre che ovviamente tutto il necessario come pannolini, lenzuolini e coperte.

 

Non occorre quindi riempire la stanza di inutili orpelli ma l’arredo dovrà essere semplice e funzionale per permettere al bambino di viverci in totale sicurezza e ai genitori di prendersi cura del neonato nel massimo comfort.


idee arredo cameretta

Come arredare la cameretta del neonato


Dopo aver visto quelli che sono gli elementi d’arredo che non possono mancare all’interno della cameretta di un neonato, passiamo alla loro disposizione e a come si può sfruttare tutto lo spazio che si ha a disposizione.

L’essenzialità dell’arredamento, come detto, è funzionale al fatto che i genitori si possano occupare agilmente di tutte le operazioni che riguardano il neonato come, ad esempio, il cambio pannolino e l'allattamento.

 

È quindi importante la presenza di un buon spazio libero da impedimenti al centro della stanza e la dislocazione di alcuni punti d’appoggio per avere tutto a portata di mano.

Acquistando un fasciatoio e una cassettiera,  molto più comoda e meno ingombrante di un armadio, si può contare già su due basi che possono rivelarsi più agevoli nelle rapide operazioni di cura del bambino.

Per rendere ancora più confortevole l’ambiente, si può pensare all’acquisto di una poltrona o di una sedia a dondolo, per permettere alla madre di sedersi durante l’allattamento e, in generale, ai genitori di cullarlo più comodamente per farlo addormentare.

 

L'aspetto che non va tralasciato per nessuna ragione è quello relativo alla sicurezza.

Se, ad esempio, si opta per un lettino al posto della culla, è opportuno rivestirlo con paracolpi imbottiti per aumentare la sensazione di sicurezza del neonato e per evitare che si faccia male soprattutto quando non è sotto l'occhio vigile dei genitori.

Anche i mobili, come la cassettiera e il fasciatoio, devono essere assolutamente rispettosi delle norme vigenti nella Comunità Europea e fissati al muro. 

Nei mesi successivi, quando il neonato comincerà a muovere i primi passi e ad interagire con l'ambiente circostante, sarà consigliabile acquistare dei piccoli giochi montessoriani che andranno a completare l'arredo della sua cameretta.


Nessun commento:

Nel rispetto della normativa sul trattamento dei dati personali (GDPR) puoi scegliere di commentare questo post usando il tuo account Google, oppure avvalerti delle opzioni Anonimo o Nome/URL disponibili dal menù a tendina in questo form. In ogni caso, nessuno dei tuoi dati personali verrà usato dall'amministratore di questo blog nè venduto a terzi.

© 2016 A Glamorous Lifestyle by Rita Amico. Powered by Blogger.