Come indossare un abito lungo: consigli utili per ragazze over, petite e leggermente curvy!

abito lungo estate 2020

L'abito lungo è un must have dell'estate ma come indossarlo al meglio se non siamo più giovanissime, piccoline e formose?


Chi di voi non ha almeno un vestito lungo nell'armadio? Il maxi dress è uno di quei capi evergreen che non passano più di moda soprattutto nel periodo primavera-estate: pratici, versatili e sempre in linea con le tendenze fashion sono anche adatti a qualsiasi tipo di fisicità. Basta saper scegliere il modello giusto. Man mano che l'età avanza o se non siamo delle stangone proprio filiformi, infatti, la difficoltà di trovare l'abito lungo più appropriato potrebbe aumentare.
Ma niente paura, il long dress perfetto esiste: ecco alcuni consigli utili per trovare il tuo.

Abito lungo per ragazze over 40: quale scegliere per essere al top senza esagerare

Mi rivolgo alle ragazze over 40: quante volte vi siete sentite dire "non puoi più vestirti come una ventenne, hai una certa età"? Aver superato la soglia dei quarant'anni non significa vestirsi come una monaca di clausura ma nemmeno ostentare un look da ragazzina. Nel primo caso, mortificare il proprio corpo con un abbigliamento dimesso e non curato non renderebbe giustizia ad un fisico da valorizzare; nel secondo caso, insistere con scollature vertiginose, colori sgargianti e abbinamenti azzardati non farebbe altro che renderci ridicole.
In fatto di moda, e in particolare di eleganza, vale sempre il motto "less is more": eliminare il superfluo e puntare sulla sostanza.

Dopo i 40 anni il nostro corpo cambia, si trasforma e con esso spesso anche le taglie...
Quale abito lungo scegliere quindi se non siamo più giovanissime?
Non rinunciate agli abiti lunghi fino ai piedi o alle caviglie ma optate per tagli morbidi non troppo aderenti, che accarezzino le forme senza evidenziarle troppo, qualsiasi sia il vostro tipo di fisicità.
Sì alle scollature: off the shoulder se avete un seno ben proporzionato, a V se avete un decolletè generoso, ma senza esagerare. Bene anche lo scollo a barchetta, con maniche o con bretelline; da evitare gli abiti lunghi a fascia, soprattutto se non avete spalle e braccia toniche.

abito lungo estate 2020
Abito lungo blue navy con stampe floreali mini SHEIN (lo trovi qui: http://shein.top/b0g6fa3 con il 15% di sconto usando il codice SSW1742 )

Sulla scelta del maxi dress dopo i 40 anni conta anche l'occasione in cui verrà indossato. Se siete in vacanza al mare, largo ad abiti bianchi o coloratissimi e fluttuanti, anche con spacchi laterali, da indossare con i sandali bassi e una borsa di paglia. Se invece si tratta di una occasione importante, come una cerimonia o una festa a bordo piscina, puntate su un abito lungo più sobrio, possibilmente in tinta unita, a balze e con dettagli gioiello, da indossare sempre con sandali col tacco.

Come indossare un vestito lungo se si è basse

Se le regole per scegliere un vestito lungo sono valide un pò per tutte e per tutte le età, qualche accorgimento in più va adottato da chi non gode di quei centimetri che slanciano già a prima vista. Sto parlando di noi ragazze petite, per non dire basse, che superiamo a fatica il metro e sessanta e a cui spesso pensiamo che l'abito lungo non sia adatto.
Niente di più sbagliato! Contrariamente a quanto si possa pensare infatti il vestito lungo slancia, soprattutto se possiede le seguenti caratteristiche:

  • abito lungo fino ai piedi: non scegliete le mezze misure che troncano l'effetto slancio, ma puntate sul rasoterra che crea un effetto ottico d'insieme migliore. 
  • ampiezza della gonna: scegliete un taglio non troppo ampio ma piuttosto lineare; se siete un pò curvy sì alle balze ma non troppo eccessive, altrimenti rischiate di sembrare una bomboniera.
  • scollatura a V: slancia il busto e crea uno stacco visibile con il collo, facendo guadagnare qualche cm in più.
  • fantasia mini: scegliete sempre stampe o fantasie (floreali o geometriche) mignon; la grandezza della fantasia infatti ha il potere di slanciare o di allargare la silhouette. Sì a righe verticali, fiorellini, pois piccoli.
  • tessuto leggero: evitate i tessuti pesanti o con troppi fronzoli che ingoffano, ma optate per tessuti leggeri come la seta, il lino, il tulle e il pizzo.
  • colori chiari e pastello: evitate i colori troppo scuri o i contrasti troppo accesi: la tinta unita crea un effetto ottico più armonioso che slancia la figura. Scegliete colori caldi, chiari o i pastello, anche nelle stampe floreali.


abito lungo estate 2020

Per slanciare ancora di più la figura di una ragazza mignon è consigliabile indossare un abito lungo con i tacchi (non necessariamente vertiginosi, se non volete finire in traumatologia!) oppure le sneakers (meglio se bianche o dello stesso colore dell'abito).

Come indossare un vestito lungo se si è leggermente curvy

Per le ragazze curvy indossare un abito lungo è un gioco di strategie. Non tutte infatti sono formose allo stesso modo, quindi un vestito che sta bene a una non è detto che vada bene per un'altra, anche della stessa taglia. E' tutta una questione di proporzioni che ben calibrate risolvono la scelta dell'abito.
In generale, i nemici delle taglie forti sono essenzialmente tre:

  • troppi contrasti di colore: scegliete piuttosto un abito in tinta unita o fantasie mini chiare su fondo scuro;
  • taglio aderente: scegliete sempre uno stile morbido e cercate di enfatizzare solo la scollatura (se avete un seno prosperoso) e il punto vita (per evitare l'effetto sacco);
  • gonna troppo ampia: non cadete nel tranello che l'abito lungo oversize nasconde le curve e quindi snellisce. Non è così! Scegliete piuttosto un abito lungo a balze a trapezio con bretelline che sostenga un'idea di silhouette!


abito lungo estate 2020
In queste foto indosso: ABITO SHEIN | CAPPELLO SHEIN | ORECCHINI ADRAMATA | SANDALI PITTAROSSO | OCCHIALI POLAROID 

Dopo una certa età inoltre, la scelta dell'abito lungo per l'estate deve tener conto dei "punti di cedimento" da nascondere o da non mettere in evidenza:
braccia flaccide: scegliete vestiti lunghi con mezze maniche o con applicazioni in voile/pizzo che vi tolgano dall'imbarazzo;
collo e decolletè con qualche ruga di troppo: non scegliete scollature profonde e ampie, ma piuttosto a V o a barchetta, da celare con un taglio di capelli midi;
seno poco tonico e pancetta: bene lo stile impero che sostiene il busto e nello stesso tempo nasconde l'addome non proprio in forma senza restringere il punto vita.

Infine, indossare un vestito lungo per sembrare più magre richiede anche l'uso di accessori adeguati che completino l'outfit e l'effetto di insieme. Scegliete sempre accessori poco appariscenti e soprattutto proporzionati al look: no a gioielli esagerati o a borse grandi, che vanificherebbero tutta la vostra strategia per sembrare più magre e più alte.
E mai dimenticare le scarpe col tacco, oppure (se proprio non ce la fate) scarpe basse a punta che esaltano l'effetto slim che desideriamo.

WEAR YOUR WONDERFUL!


5 commenti:

  1. Devo assolutamente prendere spunto dai tuoi consigli sono molto utili

    RispondiElimina
  2. Io sono bassa e curvy ma adoro i vestiti lunghi 😁

    RispondiElimina
  3. Io sono una ragazza over 40 e concordo appieno con i tuoi consigli... da monaca col cavolo che mi vesto! :)

    RispondiElimina
  4. sono piccola e rotondetta e porto quindi molto volentieri i maxi dress che stringono la vita e si allargano sui fianchi e il tuo abito farebbe al caso mio!

    RispondiElimina
  5. Ma sai che non sapevo che gli abiti lunghi slanciano le "ragazze petite" come me? Grazie per i consigli, in effetti è da un po' che non indosso un abito lungo ma mi hai ispirata ^^

    RispondiElimina

Nel rispetto della normativa sul trattamento dei dati personali (GDPR) puoi scegliere di commentare questo post usando il tuo account Google, oppure avvalerti delle opzioni Anonimo o Nome/URL disponibili dal menù a tendina in questo form. In ogni caso, nessuno dei tuoi dati personali verrà usato dall'amministratore di questo blog nè venduto a terzi.

© 2016 A Glamorous Lifestyle by Rita Amico. Powered by Blogger.