Matrimonio Ferragni-Fedez: tutto sull'abito da sposa Dior di Chiara Ferragni

Del matrimonio di Chiara Ferragni e Fedez si è detto di tutto e di più. Ma al di là del carrozzone mediatico che ha seguito la coppia minuto per minuto, l'attenzione di noi fashion addicted si è posata sull'abito Dior della sposa: un vestito fuori dagli schemi, iper femminile e sorprendentemente castigato (ma non troppo) che è già di tendenza.



Cosa non si è ancora detto del matrimonio di Chiara Ferragni e Fedez? Dalle nozze più "influencer" e brandizzate dell'anno alla location da sogno, ai milioni di euro spesi al menù "da fame", i Ferragnez sono diventati la coppia più invidiata e sponsorizzata d'Italia a suon di Stories e likes.

Senza voler portare avanti disquisizioni sul fenomeno social e sociale che la Ferragni e Fedez rappresentano da alcuni mesi a questa parte e dell'enorme patrimonio finanziario che è riuscita a costruirsi una semplice ragazza nata come fashion blogger e diventata nel giro di pochi anni imprenditrice digitale di successo senza avere doti particolari, oggi i grandi brand fanno a gara per farsi pubblicità con la loro immagine.

A scatenare il delirio popolare è stato senza dubbio l'annuncio del loro matrimonio, coronamento di una storia d'amore sempre sotto i riflettori e a portata di smartphone, che ha già generato un pargoletto di nome Leone. Un matrimonio da favola, paragonabile solo a delle nozze reali, celebrato in Sicilia, a Noto, nell'esclusivo giardino e agrumeto dell'hotel-resort Dimora delle Balze, in una cornice romantica adornata da una cascata di rose e peonie dai colori tenui.



Chiara Ferragni e Fedez con il loro bambino Leone

Particolare dell'abito Dior di Chiara Ferragni, aperto sul davanti e con tutina crochet


Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data:



Chiara al braccio del padre Marco Ferragni verso l'altare a Dimora delle Balze, Noto (SR)

CHIARA FERRAGNI, IL VESTITO DA SPOSA DIOR

Ma a catalizzare l'attenzione, come ogni matrimonio che si rispetti, è stato l'abito da sposa di Chiara Ferragni, disegnato da Maria Grazia Chiuri per Dior: lungo, sobrio con effetto sorpresa e iper femminile. Un abito senza eccessi per un'inflencer che non segue le tendenze, ma le crea.


Più di 1600 ore di lavoro per realizzare un abito originale su misura per lei con 400 metri di tessuto: un delizioso corpetto in crochet dai motivi floreali, che in realtà nasconde una tutina, adornato da una gonna lunga con strascico interamente in tulle e organza di seta
“Abbiamo creato una tuta crochet che ricorda il lavoro artigianale tipico dell’Italia e della Francia meridionale,  fortemente legato alla tradizione femminile”, ha dichiarato la stilista Maria Grazia Chiuri. Tradizione e modernità per un abito d'effetto ma anche fresco e confortevole.
“Credo sia importante creare abiti che si adattino ai bisogni di chi li indossa”, ha spiegato la Chiuri a Vogue Italia. “Per me questo è il senso della contemporaneità. Non mi piace l’idea di imporre un abito impossibile da indossare. Credo fermamente che la moda dovrebbe adattarsi, farti sentire sicura e forte, cosa praticamente impossibile se non ti senti a tuo agio.






Per il ricevimento Chiara ha scelto un secondo abito Dior, realizzato appositamente per l'occasione. Ispirato agli abiti eterei della collezione primavera estate 2018 Dior, è impreziosito da ricami simbolici tanto cari alla coppia Ferragni-Fedez: le parole delle canzoni di Fedez, un leoncino in omaggio al figlio della coppia, Leone, i luoghi importanti della loro storia d’amore e persino la data delle nozze, ricamata sulle spalline.
Anche quest'abito è in tulle e organza di seta, con corpino rigido e spalline. La gonna lunga e ampia indossata durante la cena, è stata sostituita da una versione più corta, stile ballerina, che ha sfoggiato alla festa in stile Luna Park.



ALBERTA FERRETTI PER LE DAMIGELLE E LA MAMMA DELLA SPOSA

La Ferragni non dimentica il suo legame con Alberta Ferretti, la stilista che più di altri l'ha lanciata a pieno titolo nel mondo della moda, e firma per il matrimonio dei Ferragnez gli abiti delle damigelle, ovvero le sorelle e le amiche più intime di Chiara: Pardis Zarei, le sorelle più piccole Francesca e Valentina Ferragni, Martina Maccherone e Michela Gombacci. Cinque abiti plissè in georgette di seta rosa in tessuto ecosostenibile ed inserti in pizzo.
Anche la mamma della sposa, la scrittrice di origine siciliana Marina Di Guardo, ha indossato un abito azzurro Alberta Ferretti.

Marina Di Guardo, mamma di Chiara Ferragni, con il nipotino Leone



E LO SPOSO? FEDEZ SCEGLIE DONATELLA VERSACE

Anche lo sposo Fedez non è stato da meno e si è affidato alle abili mani di Donatella Versace per il suo completo blu scuro: bottoni gioiello con il logo Versace (forse l'unica griffe che non portasse il logo Ferragnez in tutta la cerimonia), senza cravatta e con i mocassini senza calze. Uno stile che farà proseliti...



Photo credits: Vogue Italia | Vanity Fair

14 commenti:

  1. mah, non mi convince l'abito che ha scelto per la cerimonia mentre mi piace moltissimo quello per il ricevimento. scritte a parte, ma se non le leggi... ;)

    RispondiElimina
  2. personalmente questo matrimonio mi è sembrato molto romantico quindi non solo evento mediatico. L'abito da sposa era particolare ma di super tendenza e il suo make up degno di sposa!

    RispondiElimina
  3. Gli abiti delle damigelle mi sono piaciuti, molto american Style. Ho adorato invece l’abito da sposa, alternativo e al contempo semplice e adatto al fisico della Ferragni. Credo proprio che Dior abbia realizzato un abito che non sconvolge ma seduce.

    RispondiElimina
  4. Lei un genio, lui un servetto. Non amo le cose fatte con tale eclatanza ma le riconosco la genialità. Vestito bellissimo, tutto il resto un po' troppo pacchiano a mio avviso.

    RispondiElimina
  5. Un abito bellissimo, davvero! L'ho amato al primo sguardo. Non avevo notato la tutina però! Ora lo amo ancora di più.
    Un lavoro crochet di altissimo livello e super sofisticato.

    RispondiElimina
  6. Matrimonio strano e molto mediatico. Ho avuto modo di conoscere alcuni passaggi ma per me è stata una grande festa per il gossip

    RispondiElimina
  7. onestamente non è un argomento che mi interessa molto, troppo gossip...

    RispondiElimina
  8. Confesso di non aver seguito quasi per niente l'evento, ho solo visto qualche foto e video in giro! Mi è sembrato un evento bello ma anche molto mediatico e un pò finto..

    RispondiElimina
  9. Mi interesso poco dei ferragnez e di moda in generale ma quando ho letto che Dolce e Gabbana hanno definito Cheap l'abito di Chiara Ferragni sono andata a vederlo e devo dire che lo trovo molto chic

    RispondiElimina
  10. A me gli abiti sono piaciuti tutti e tre. Devo dire che mi sono piaciuti anche quelli delle damigelle, di più il tipo a bretellina sottile. Sarà davvero l'unico matrimonio della Ferragni come lei dichiara? =D =D =D

    RispondiElimina
  11. Sono della categoria che non ha apprezzato l'abito: troppo castigato, appunto. Ma probabilmente per far parlare di sè, nel 2018, bisogna stupire... al contrario ;)

    RispondiElimina
  12. Sono rimasta meravigliata del suo abito da sposa, cosi splendido nella sua semplicità! E poi lo sposo...sempre più innamorato di Lei. Davvero belli...

    RispondiElimina
  13. Ma solo a me non piace il vestito della ferragni?invece mi piace molto quello del ricevimento...

    RispondiElimina
  14. abito bellissimo,la sposa splendida.

    RispondiElimina

Nel rispetto della normativa sul trattamento dei dati personali (GDPR) puoi scegliere di commentare questo post usando il tuo account Google, oppure avvalerti delle opzioni Anonimo o Nome/URL disponibili dal menù a tendina in questo form. In ogni caso, nessuno dei tuoi dati personali verrà usato dall'amministratore di questo blog nè venduto a terzi.

© 2016 A Glamorous Lifestyle by Rita Amico. Powered by Blogger.