buzzoole code

lunedì 24 aprile 2017

Lifting facciale palpebrale senza chirurgia estetica e senza aghi: funziona?

Come combattere i segni del tempo senza chirurgia estetica? Oggi esistono dei trattamenti cosmetici antiage mirati che consentono un lifting facciale senza aghi e senza bisturi, con risultati incoraggianti. Uno di questi è il Lifting Palpebrale Labo Suisse indicato per palpebre, sopracciglie e fronte. Per dare al viso un aspetto più giovane e fresco, con pochi e semplici gesti. Io l'ho provato per voi: ecco come funziona e i suoi effetti...


Dopo i 40 anni la pelle del viso comincia a perdere tono ed elasticità a causa di una progressiva diminuzione della produzione di collagene e acido ialuronico. Ecco che anno dopo anno vediamo i nostri zigomi cedere, le nostre guance appiattirsi e i nostri lineamenti perdere la loro definizione di un tempo. Come fermare questo lento ma inesorabile declino?

C'è da dire che molto dipende dalla propria costituzione genetica: una pelle che riesce a mantenersi tonica e priva di rughe profonde anche in età avanzata è senza dubbio un regalo del dna di famiglia. Ma non solo. Una dieta sana ed equilibrata ma soprattutto la buona abitudine di bere almeno 2 litri di acqua al giorno sono un ottimo alleato nel mantenere una pelle sana, idratata e luminosa.

Quando però tutto questo non basta, ecco che la forza di gravità gioca un ruolo subdolo, determinando un progressivo cedimento del tono della pelle del viso. I primi segni di invecchiamento cutaneo sul viso si notano soprattutto nella zona del contorno occhi: zampe di gallina, palpebre cadenti e rughe profonde sulla fronte. Come intervenire senza ricorrere ad un lifting facciale?

Beh, la soluzione più efficace resta ancora la chirurgia estetica mediante il lifting sopraccigliare o, in casi più importanti, mediante un intervento di blefaroplastica che rimuove eventuali eccessi di grasso o di pelle nella zona palpebrale. Altre procedure alternative che richiedono un intervento chirurgico in anestesia locale sono il lipofilling (per riempire i solchi profondi nella zona palpebrale) o il laser CO2 (per correggere le zampe di gallina).

In altri casi può essere sufficiente il classico botulino: iniettato tramite cannule direttamente sul solco da trattare, la tossina botulinica agisce bloccando temporaneamente gli impulsi nervosi e quindi paralizzando alcuni settori muscolari della zona palpebrale/sopraccigliare che, con la loro contrazione, provocano l’insorgenza delle rughe.
E se avete paura degli aghi?

Oggi esistono in commercio diversi trattamenti cosmetici ad effetto lifting che, precisiamo, non hanno la presunzione di sostituire il bisturi o il botox, ma permettono di attenuare il progressivo cedimento cutaneo nelle zone già menzionate, senza bisturi e senza aghi. Uno di questi è il Lifting Palpebrale di Labo Suisse, un trattamento dermo-cosmetico domiciliare disponibile in 3 dosaggi  per gradi di cedimento crescenti.

Lifting Palpebrale Labo Suisse per Palpebre, Sopracciglia e Fronte
Cito dal sito ufficiale Labo Suisse: "Il Lifting Palpebrale è un preparato dermo-cosmetico ad effetto lifting per la lassità cutanea che favorisce la riduzione del cedimento dei tratti nella parte superiore del viso, aiutando a rialzarli, per ritrovare contorni più tesi e sollevati.
Il trattamento domiciliare si basa sul Complesso Lifteina costituito da 9 componenti con penetrazione a tecnologia transdermica: 2 ad effetto meccanico e 7 ad effetto biologico dermo-cosmetico che operano sinergicamente e specificamente sui tessuti cutanei della parte superiore del viso, in particolare su palpebre, sopracciglia e fronte."

Labo Suisse mi ha proposto di provare il trattamento per 16 giorni inviandomi il Lifting Palpebrale di grado 1, indicato per cedimenti (ancora) lievi.

  • Come funziona?
Il trattamento è costituito da un flacone da 20 ml + un applicatore/dosatore. Come potete vedere non ci sono aghi, nonostante il dosatore faccia pensare a una siringa.
Il preparato è contenuto nella boccetta in vetro e ha una consistenza in gel, molto leggera e fluida.

Il trattamento ha una durata di 16 giorni con 1 applicazione alla sera, poco prima di coricarsi.
L’applicazione serale è particolarmente importante per un’azione notturna profonda, quando la cute del viso rimane a riposo ed è quindi più ricettiva ai trattamenti cosmetici.
Nella confezione è incluso il manuale per applicare al meglio il trattamento e trarne i maggiori benefici. Ecco come agire:

FASE UNO
- pulire perfettamente la pelle del viso
- aprire il flacone togliendo la ghiera metallica e il tappo di gomma.
- prelevare 0,5 ml di prodotto con l’apposito applicatore/dosatore graduato e rilasciarlo sul palmo della mano.
- distribuirne metà sulla zona oculare esterna a destra e metà a sinistra.
- proseguire aspirando 0,5 ml di preparato, rilasciarlo sul palmo della mano e posizionarne metà sulla fronte sopra l’arcata sopraccigliare destra e metà a sinistra.

FASE DUE
- stendere uniformemente il preparato sulle zone esterne degli occhi e sulle palpebre con il palmo aperto dall’interno verso l’esterno e verso le tempie.
- continuare la stesura sulla fronte con movimenti dal basso verso l’alto sempre utilizzando il palmo aperto delle mani.
- massaggiare tutta la parte superiore del viso per 20-30 secondi.
Ripetere sia la fase uno che la fase due ogni sera per 16 giorni.


Trattamento dermo-cosmetico Lifting Palpebrale Labo Suisse, funziona?
Dopo aver testato il trattamento effetto lifting per i 16 giorni previsti, ecco le mie impressioni generali sul prodotto:
  1. Si assorbe rapidamente e non unge. Anzi tende a seccare rapidamente, e questo può diventare un problema se non siete veloci nell'applicare il gel.
  2. L'effetto lifting è immediato: il gel svolge un'azione tensoria marcata e immediata che solleva percettibilmente le palpebre.
Ci sono da dire però un paio di cose che mi hanno un pò deluso e che penso possano essere utili a chi deciderà di sottoporsi ad un trattamento di questo tipo.
  1. L'effetto lifting è temporaneo: purtroppo già al mattino il cedimento delle mie palpebre era nuovamente visibile.
  2. Il preparato in gel tende a seccare la pelle: in una zona fragile e delicata come quella perioculare può determinare disidratazione e l'insorgenza di nuove rughe. Occorre quindi compensare al mattino con una crema idratante specifica.

Preciso però che, non avendo rughe sulla fronte, ho applicato il preparato solo sulla zona palpebrale/sopraccigliare con risultati discreti. Probabilmente sarebbe stato più appropriato un grado di dosaggio superiore.

Come trarre i migliori risultati dal Lifting Palpebrale Labo Suisse?
Per ottenere i migliori risultati dal trattamento effetto lifting Labo Suisse prendete in considerazione innanzi tutto il vostro grado di cedimento e lassità. Sono disponibili 3 gradi di dosaggio:
Dosaggio Lifting 1: lassità e cedimento lieve
Dosaggio Lifting 2: lassità e cedimento moderato
Dosaggio Lifting 3: lassità e cedimento grave
Inoltre consiglio di acquistare il trattamento Lifting Palpebrale Completo, costituito sia dal preparato in gel che dalla Crema Solida di mantenimento contenente i medesimi  attivi, in quantità funzionale al prolungamento dell’effetto lifting nel tempo (che però io non ho avuto modo di provare).
Lifting Palpebrale Labo Suisse è disponibile in tutti i punti vendita autorizzati e anche su Amazon:

11 commenti:

  1. peccato che l'effetto sia temporale, ma è molto interessante..

    RispondiElimina
  2. Molto interessante, mi piacerebbe molto poterlo provare visto che iniziano a vedersi i primi segni del tempo!

    RispondiElimina
  3. Non sapevo ci fossero trattamenti senza aghi! Sembra interessante, immaginavo però che l'effetto non fosse molto prolungato nel tempo...
    Come dici te forse è necessaria anche la crema di mantenimento proposta dall'azienda, forse quella ti permette di prolungarne gli effetti!
    Un bacione!

    http://makeupstrass.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Un prodotto molto interessante, il marchio labo mi stupisce sempre di più con innovazione e qualità!

    RispondiElimina
  5. Grazie per la tua sincera recensione del prodotto, voglio provare l'effetto su di me perché i segni del tempo stanno facendo capolino su di me è questa sorta di lifting mi sembra comunque appropriata 😉

    RispondiElimina
  6. una novità per me questo brand, interessante questo suo trattamento lifting

    RispondiElimina
  7. Un articolo davvero interessante e non ti nascondo che sarei proprio curiosa di provare questo trattamento ;) magari i risultati non saranno permanenti, ma sicuramente un trattamento del genere è meno invasivo di un intervento estetico. Ti ringrazio cara per le utili informazioni che terrò senz'altro in considerazione.

    RispondiElimina
  8. io sono proprio una di quelle che ha paura degli aghi, peraltro ho già sentito parlare di questo trattamento lifting labo in maniera positiva, la curiosità c'è ma comunque mi aspettavo l'effetto temporaneo

    RispondiElimina
  9. Sinceramente io sono contro la chirurgia estetica, sia perché non mi fido moltissimo ed anche per la paura !!! Questo mi sembra un metodo molto meno invasivo, ora che sono appena passata oltre i 40 credo sia arrivato il momento di provare questi prodotti! Grazie delle info cara

    RispondiElimina
  10. un prodotto che sicuramente terrò presnte .... per il momento non ne necessito :)

    RispondiElimina
  11. Molto interessante questo prodotto, da tenere in considerazione per una soluzione fai da te!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...